PROFILO PROFESSIONALE: Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM

(2.1) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 8

(2.2) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 7

(2.3) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 6

 

(2.1) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 8

FINALITÀ
Promuovere  e  sviluppare  l’innovazione  del  know-how  metodologico  funzionale  a  presidiare  lo sviluppo della managerialità nei sistemi organizzativi; progettare e realizzare soluzioni e processi di apprendimento complessi,  tenendo  conto  dei  compiti  primari,  delle  strategie  di  sviluppo,  dei vincoli e delle culture organizzative in contesti internazionali.
 
PRINCIPALI RESPONSABILITÀ-ATTIVITÀ
1.    INNOVAZIONE DI KH
Sviluppa,  promuove  e  diffonde  modelli,  metodi  e  tecniche  di  intervento  per  ottimizzare i processi di coinvolgimento e di apprendimento del management.
2.    ANALISI DEI BISOGNI
Orienta  e  presidia  l’efficacia  del  processo  di  analisi  dei  bisogni  di  apprendimento  del management   in   coerenza   con   le   strategie,   le   priorità   di   cambiamento   e   i   vincoli dell’organizzazione utilizzando un mix appropriato di metodologie e di strumenti di analisi e coinvolgimento.
3.    SVILUPPO PROPOSTE TECNICHE DI PROGETTO
Redige proposte tecniche ed esecutive di significatività di intervento per la committenza sia di massima, per l’approvazione, sia esecutive per la realizzazione.
4.    PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DI DETTAGLIO
Realizza  la  progettazione  di  processi,  programmi  e  specifiche  soluzioni  di  apprendimento presidiandone la coerenza all’efficacia rispetto agli obiettivi e valorizzando anche il co-design e assicurando il miglior mix di risorse per la docenza e il coinvolgimento dei partecipanti.
5.    DELIVERY
Supervisiona la qualità dei processi di erogazione in coerenza alle logiche e alle specifiche della progettazione esecutiva.
6.    VALUTAZIONE – FEEDBACK – FOLLOW UP
Garantisce l’applicazione  di  metodi  e  strumenti  del  processo  di  formazione  e  dei  risultati  di apprendimento  al  fine  di  fornire  sia  feedback  ai  partecipanti  sia  di  produrre  report  e raccomandazioni di follow up per la committenza.
7.    MIGLIORAMENTO CONTINUO
Presidia l’aggiornamento e il miglioramento di metodologie tecniche e strumenti di intervento attraverso la patrimonializzazione dell’esperienza propria e dell’organizzazione. Inoltre, realizza azioni di scounting e benchmarking finalizzato in ambito globale.

 

(2.2) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 7

FINALITÀ
Governare l’aggiornamento del know-how metodologico funzionale a presidiare lo sviluppo della managerialità   nei   sistemi   organizzativi;   progettare   e   realizzare   soluzioni   e   processi   di apprendimento  complessi,  tenendo  conto  dei  compiti  primari,  delle  strategie  di  sviluppo,  dei vincoli e delle culture organizzative.
 
PRINCIPALI RESPONSABILITÀ-ATTIVITÀ
1.    ANALISI DEI BISOGNI 
Imposta l’analisi dei bisogni di apprendimento del management in coerenza con le strategie, le  priorità  di  cambiamento  e  i  vincoli  dell’organizzazione  utilizzando  un  mix  appropriato  di metodologie e di strumenti di analisi e coinvolgimento.
2.    SVILUPPO PROPOSTE TECNICHE DI PROGETTO
Redige proposte tecniche di intervento per la committenza sia di massima, per l’approvazione, sia esecutive per la realizzazione.
3.    PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DI DETTAGLIO
Realizza  la  progettazione  di  processi,  programmi  e  specifiche  soluzioni  di  apprendimento presidiandone la coerenza all’efficacia rispetto agli obiettivi e valorizzando anche il co-design e assicurando il miglior mix di risorse per la docenza e il coinvolgimento dei partecipanti.
4.    DELIVERY
Definisce  le  condizioni  di  qualità  dei  processi  di  erogazione  in  coerenza  alle  logiche  e  alle specifiche della progettazione esecutiva.
5.    VALUTAZIONE – FEEDBACK – FOLLOW UP
Garantisce l’applicazione  di  metodi  e  strumenti  del  processo  di  formazione  e  dei  risultati  di apprendimento  al  fine  di  fornire  sia  feedback  ai  partecipanti  sia  di  produrre  report  e raccomandazioni di follow up per la committenza.
6.    MIGLIORAMENTO CONTINUO
Presidia l’aggiornamento e il miglioramento di metodologie tecniche e strumenti di intervento attraverso la patrimonializzazione dell’esperienza propria e dell’organizzazione. Inoltre, realizza azioni di scounting e benchmarking finalizzato in ambito globale.

 

(2.3) Formatore manageriale di sistema qualificato APAFORM livello EQF 6

FINALITÀ
Garantire lo sviluppo della managerialità nei sistemi organizzativi attraverso la progettazione e la realizzazione  di  soluzioni  e  processi  di  apprendimento,  tenendo  conto  dei  compiti  primari,  delle strategie di sviluppo, dei vincoli e delle culture organizzative.
 
PRINCIPALI RESPONSABILITÀ-ATTIVITÀ
1.    ANALISI DEI BISOGNI
Contribuisce  all’analisi  dei  bisogni  di  apprendimento  del  management  in  coerenza  con  le strategie,   le   priorità   di   cambiamento   e   i   vincoli   dell’organizzazione   realizzando   con metodologie e strumenti adeguati, specifiche fasi del processo. 
2.    SVILUPPO PROPOSTE TECNICHE DI PROGETTO
Redige proposte tecniche di intervento per la committenza sia di massima, per l’approvazione, sia esecutive per la realizzazione.
3.    PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DI DETTAGLIO
Contribuisce  alla  realizzazione  e  alla  progettazione  di  processi,  programmi  e  specifiche soluzioni  di  apprendimento  presidiandone  la  coerenza  all’efficacia  rispetto  agli  obiettivi  e valorizzando  anche  il  co-design  e assicurando  il  miglior  mix  di  risorse  per  la  docenza  e  il coinvolgimento dei partecipanti.
4.    DELIVERY
Assicura  le  condizioni  di  qualità  dei  processi  di  erogazione  in  coerenza  alle  logiche  e  alle specifiche della progettazione esecutiva.
5.    VALUTAZIONE – FEED BACK – FOLLOW UP
Provvede all’applicazione  di  metodi  e  strumenti  del  processo  di  formazione  e  dei  risultati  di apprendimento  e  contribuisce  a  produrre  report  e  raccomandazioni  di  follow  up  per  la committenza.
6.    MIGLIORAMENTO CONTINUO
Contribuisce  all’aggiornamento  e  al  miglioramento  di  metodologie  tecniche  e  strumenti  di intervento attraverso la patrimonializzazione dell’esperienza propria e dell’organizzazione. Inoltre, partecipa ad azioni di scounting e benchmarking finalizzato in ambito globale.

 

>> Presentazione candidatura: costo e avvio procedura di valutazione

AREA RISERVATA SOCI APAFORM