PROFILO PROFESSIONALE: Coordinatore di programmi di formazione manageriale qualificato APAFORM

(4.1) Coordinatore di programmi di formazione manageriale qualificato APAFORM livello EQF 6, stimato da APAFORM

(4.2) Coordinatore di programmi di formazione manageriale qualificato APAFORM livello EQF 5, stimato da APAFORM

 

(4.1) Coordinatore di programmi di formazione manageriale qualificato APAFORM livello EQF 6 stimato da APAFORM

FINALITÀ
Garantire  il  corretto  svolgimento e il conseguimento degli obiettivi  di  apprendimento di  interi  programmi formativi manageriali, destinati a quadri e professional con elevata seniority e a Executive, nel rispetto delle politiche  e  degli  obiettivi della  struttura  formativa  di  appartenenza  e  del  budget  assegnato, coordinando  l’integrazione  delle  attività  e  delle  risorse  di  docenza  sul  processo  formativo, assicurando miglioramento continuo della qualità della didattica e progettando l’aggiornamento e l’innovazione continua dei programmi medesimi.
 
PRINCIPALI RESPONSABILITÀ-ATTIVITÀ
1.    IDENTIFICAZIONE DI PROGRAMMI DI OFFERTA FORMATIVA
Contribuisce a definire l’offerta formativa dell’istituzione nell’ambito degli obiettivi individuati e dalle linee guida ricevute dalla direzione.
2.    STRATEGIA E SVILUPPO DEL SISTEMA DI OFFERTA 
Contribuisce a definire logiche, segmentazione e contenuti dell’offerta formativa, nell’area di presidio,  in  coerenza  con  gli  obiettivi  della  struttura  formativa  e  di  soddisfazione  dei committenti e dei destinatari  finali. 
3.    PROGETTAZIONE COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA FORMATIVO 
Promuove e coordina la  definizione di obiettivi, struttura modulare, contenuti di massima e soluzioni metodologiche degli specifici programmi formativi.
4.    GESTIONE DEL PROGRAMMA FORMATIVO O DELL’AREA DI PRESIDIO
Pianifica  e  coordina  le  attività  di  realizzazione  del  programma  formativo  in  coerenza  alle specifiche  progettate,  garantendone  l’efficacia  dei  diversi  ruoli  (docenti,  tutor,  testimonial, ecc..) professionali coinvolti.
5.    PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL BUDGET DEL PROGRAMMA FORMATIVO O DELL’AREA DI PRESIDIO
Contribuisce  in  accordo  con  la  Direzione  a  definire  e  conseguire  gli  obiettivi  di  budget, controllandone  sistematicamente  l’andamento  e  indirizzando  le  azioni  di  investimento  e  di ottimizzazione dei costi.
6.    PROMOZIONE DELLA COMUNICAZIONE DELL’OFFERTA 
In accordo con la Direzione e le linee promozionali istituzionali ricevute, gestisce la relazione a fini  promozionali  con  i  principali  e/o  potenziali  committenti  e  con  network  di  interlocutori qualificati.
7.    MIGLIORAMENTO CONTINUO
In  accordo  con  la  Direzione  promuove  iniziative  di  scambio  e  benchmarking  e  valorizza contributi  e  feedback  provenienti  dai  principali  interlocutori  interni  ed  esterni,  allo  scopo  di attivare un processo di miglioramento continuo dell’offerta formativa.

 

(4.2) Coordinatore di programmi di formazione manageriale qualificato APAFORM livello EQF 5 stimato da APAFORM

FINALITÀ
Assicurare  il  corretto  svolgimento e  il  conseguimento  degli  obiettivi  di  apprendimento  di  interi programmi  formativi manageriali  destinati  a  giovani  in  fase  di  inserimento  nel  lavoro  o  a  quadri intermedi  e professional,  nel  rispetto  delle  politiche  e  degli  obiettivi  della  struttura  formativa  di appartenenza,  coordinando  l’integrazione  delle  attività  e  delle  risorse  di  docenza  sul  processo formativo,  presidiando  la  qualità della  didattica  nel  rispetto  dei  budget  definiti  e  contribuendo all’aggiornamento e all’innovazione continua dei programmi medesimi.
 
PRINCIPALI RESPONSABILITÀ-ATTIVITÀ
1.    IDENTIFICAZIONE DI PROGRAMMI DI OFFERTA FORMATIVA
Contribuisce a definire l’offerta formativa dell’istituzione nell’ambito degli obiettivi individuati e dalle linee guida ricevute dalla direzione.
2.    STRATEGIA E SVILUPPO DEL SISTEMA DI OFFERTA 
Partecipa  a  definire  logiche,  segmentazione  e  contenuti  dell’offerta  formativa,  nell’area  di presidio  in  coerenza  con  gli  obiettivi  della  struttura  formativa   e  di  soddisfazione  dei committenti e dei destinatari finali.
3.    PROGETTAZIONE COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA FORMATIVO 
Promuove e coordina la  definizione di obiettivi, struttura modulare, contenuti di massima e soluzioni metodologiche degli specifici programmi formativi.
4.    GESTIONE DEL PROGRAMMA FORMATIVO O DELL’AREA DI PRESIDIO
Pianifica  e  coordina  le  attività  di  realizzazione  del  programma  formativo  in  coerenza  alle specifiche  progettate,  garantendone  l’efficacia  dei  diversi  ruoli  (docenti,  tutor,  testimonial, ecc..) professionali coinvolti.
5.    PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL BUDGET DEL PROGRAMMA FORMATIVO O DELL’AREA DI PRESIDIO
Contribuisce  in  accordo  con  la  Direzione  a  definire  e  conseguire  gli  obiettivi  di  budget, controllandone  sistematicamente  l’andamento  e  indirizzando  le  azioni  di  investimento  e  di ottimizzazione dei costi.
6.    PROMOZIONE DELLA COMUNICAZIONE DELL’OFFERTA
In accordo con la Direzione e le linee promozionali istituzionali ricevute, partecipa a gestire la relazione  a  fini  promozionali  con  i  principali  e/o  potenziali  committenti  e  con  network  di interlocutori qualificati.
7.    MIGLIORAMENTO CONTINUO
In  accordo  con  la  Direzione  partecipa  a  iniziative  di  scambio  e  benchmarking  e  valorizza contributi  e  feedback  provenienti  dai  principali  interlocutori  interni  ed  esterni,  allo  scopo  di attivare un processo di miglioramento continuo dell’offerta formativa.

 

>> Presentazione candidatura: costo e avvio procedura di valutazione

AREA RISERVATA SOCI APAFORM