Relatori

 
 

Massimo De Donno è uno dei più noti esperti di apprendimento strategico in Europa. Laureato all’Università degli studi di Torino, ha proseguito la sua formazione nel campo del miglioramento personale e professionale. Ha ideato e sviluppato “Genio in 21 giorni”, un sistema con peculiarità uniche, funzionale a creare il proprio metodo di studio personalizzato e ottenere risultati efficaci a livello scolastico, professionale e nello studio delle lingue straniere. È coautore dei libri Genio in 21 giorni, Inglese in 21 giorni, Inglese per viaggiare in 21 giorni, Fenomeno in 21 giorni, Cinese in 21 giorni, Runner in 21 giorni, Superbrain la dieta di Genio in 21 giorni, tutti editi da Sperling e Kupfer e tradotti in spagnolo, in portoghese e in inglese, che hanno venduto oltre 200000 copie. Ai suoi corsi si sono formati più di 50000 allievi in Italia, Svizzera, Spagna, Inghilterra e Stati Uniti. È direttore di Soft Skills Academy, mensile di formazione, edito da Genio net.

 
 
 

Matteo Turri è Professore Associato di economia aziendale presso l’Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi. È titolare dell’insegnamento Valutazione dei risultati e ricerca sociale. Ha ricoperto il ruolo di OIV monocratico presso l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP). È Esperto di Valutazione di Sistema per l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR). Presso l’Università degli Studi di Milano è Presidente del Presidio della Qualità e componente della Cabina di regia di Ateneo per il coordinamento delle attività propedeutiche alla visita di accreditamento della Commissione di esperti della valutazione (CEV) dell’ANVUR.

È Presidente del Nucleo di Valutazione dell’Università di Macerata e componente del Nucleo di Valutazione dell’Università degli Studi di Ferrara. È stato Presidente e componente del Nucleo di Valutazione dell’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia. È stato Componente del Nucleo di Valutazione dell’Università degli Studi di Torino, dell’Università degli Studi di Milano, dell’Università degli Studi di Trento, dell’Università degli Studi Gabriele d'Annunzio di Chieti e Pescara e dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

 
 

Fabrizio Bocci dal 2002 svolge l’attività di consulente, facilitatore e docente in strategia aziendale, misurazione valutazione e gestione della performance, progettazione organizzativa e gestione del cambiamento. Opera sia nel settore privato che nella pubblica amministrazione.  È l’ideatore del centro di risorse online sulla misurazione e sulla gestione della performance: https://bocciconsulting.com/it/home-it/. Ha pubblicato articoli e libri sull’argomento ed è stato relatore in vari convegni nazionali ed internazionali. Nel 2010 è stato incaricato, in qualità di esperto, di svolgere attività di consulenza a supporto della Commissione per la valutazione, l’integrità e la trasparenza della pubblica amministrazione (CiVIT). Dal 2011 è stato coinvolto dal Dipartimento della Funzione Pubblica in progetti per il miglioramento dei sistemi di gestione della performance degli enti locali.

Nato a Mantova nel 1957, si è laureato in Ingegneria presso l’Università degli Studi di Padova nel 1982. Nella sua carriera lavorativa ha assunto il ruolo di Direttore Generale della filiale italiana per due aziende multinazionali americane: Data Translation e Media 100.

Attuali interessi di ricerca: strategia e gestione della performance nell’era della trasformazione digitale.

 
 

Socioanalista, imprenditore e consulente di sviluppo organizzativo. 
Socio fondatore e presidente di Forma del Tempo srl. Socio di Ariele, associazione italiana di psicosocioanalisi.
Dal 1990 svolge docenze e consulenze su comportamenti organizzativi, sviluppo del capitale sociale e umano, change management.
In qualità di consulente ha svolto numerose diagnosi organizzative e culturali, supportando le organizzazioni ed i loro leader nei processi di cambiamento. È key note speaker sui temi della Open Leadership e dello Sviluppo di Organizzazioni Aperte.
E’ coautore dell’Open Leadership Manifesto.
Ha scritto diversi articoli e libri di  management e organizzazione. Gli ultimi volumi che ha curato sono Città dei capi (IPSOA, 2014), Coaching: come trasformare individui e organizzazioni (IPSOA, 2015). 
Ha lavorato per grandi imprese italiane e multinazionali tra cui Allianz, Coca-Cola, Coop, Ducati, Enel, Ferrari, Intesa Sanpaolo, L’Oreal, Regione Emilia Romagna.  

 

Elio Borgonovi è docente senior dell'Università Bocconi. 
Nel 1978 ha fondato il CERGAS (Centro di Ricerche sulla Gestione dell'Assistenza Sanitaria e Sociale) di cui è presidente.
E' stato docente presso le Università di Parma e di Trento e  dean della SDA Bocconi.
E' stato componente del board di EFMD e Membro dell'Awarding Body di EQUIS (European Quality Improvement System).
E' stato presidente di ASFOR e attualmente è presidente di APAFORM Associazione Professionale ASFOR dei Formatori di Management.
Autore di numerosi scritti in tema di management nelle amministrazioni pubbliche, sanità, organizzazioni non profit e rapporti pubblico-privato.

 

Laureata in Scienze Politiche – indirizzo economico - all’Università degli Studi di Trieste, presso la quale è stata cultore di Psicologia del lavoro.

E’ membro del Consiglio di Amministrazione di IRES FVG, con cui collabora dal 2001.

Dal 2004 è responsabile della Formazione Continua con funzioni di progettazione ed erogazione di attività formative rivolte alle imprese. Progetta e realizza piani formativi finanziati dai Fondi Paritetici Interprofessionali per la Formazione Continua (in particolare Fondimpresa e Fapi).

Svolge attività di consulenza alle imprese per l’analisi dei fabbisogni formativi, la progettazione degli interventi formativi e la presentazione della domanda di finanziamento.

 

Francesco Meneghetti, Founder e Ceo Fabbrica Digitale

 

Roberta Morici, Digital Culture & Transformation Cefriel-Politecnico di Milano

Responsabile dello sviluppo dell’Area “Digital Culture & Transformation” di CEFRIEL, il Centro di Eccellenza del Politecnico di Milano nell’ambito della Digital Innovation.

Ha oltre 20 anni di esperienza in formazione manageriale e consulenza di organizzazione per imprese e Pubbliche Amministrazioni, svolta presso società di consulenza, aziende private e Business School.

In parallelo all’attività professionale, per 8 anni ha insegnato Comunicazione Organizzativa per il Corso di Laurea Magistrale in Sociologia dell’Università di Milano Bicocca come docente a contratto.

Le sue specializzazioni professionali sono:  formazione e sviluppo manageriale, comunicazione e cultura organizzativa, Change Management e organizzazione aziendale, Knowledge Management, Diversity Management.

 

Marco Cibien, Funzionario Tecnico Direzione Normazione UNI - Ente Italiano di Normazione

Marco Cibien (Milano, 21 gennaio 1976), laureato in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano, dopo un'esperienza come ricercatore presso l'Istituto di Tecnologie Industriali e Automazione (ITIA-CNR; oggi STIIMA-CNR), incentrata sulla metrologia applicata ai manipolatori industriali, nel settembre 2004 diviene funzionario tecnico UNI per le Commissioni in ambito metrologico. Nel tempo amplia la propria sfera di attività ai settori della: statistica; valutazione della conformità; gestione per la qualità, gestione dell'innovazione, governance delle organizzazioni e sistemi di gestione in generale; attività professionali non regolamentate.

È stato recentemente nominato segretario della Cabina di Regia "Professioni" di UNI (organo politico a supporto della strategia dell'Ente nel settore delle professioni, comprese quelle ordinistiche) e delegato nazionale presso la Task Force ISO per la revisione della struttura di alto livello comune alle norme di sistemi di gestione elaborate da ISO (ISO/TMBG/JTCG-TF 14"Revision of the High Level Structure for MSS").

 

Patrizia Masino, Marketing Manager Gruppo INFOR

Il mio sogno da bambina era quello di diventare una fotografa. Mi hanno sempre affascinato i volti, i luoghi e le storie soprattutto dietro ad un oggetto. Mi piace viaggiare, anche con la fantasia, immaginare e trovare soluzioni anche alle questioni più bizzarre.
La mia formazione analitica, la passione per le comunicazione e le tecnologie mi hanno portato fin da subito a fare esperienze nel campo Web e poi nel Digital Marketing.
La curiosità, la voglia di crescere, l’innovazione e soprattutto l’apertura al cambiamento mi hanno portato a frequentare un master in Digital Transformation nell’Innovation School di Talent Garden, dove sono stata selezionata come Talento e quindi vincitrice di una borsa di studio.
Il filo conduttore tra le mie esperienze è la passione per l’Innovazione e il Digital Marketing. Ho l’ambizione e la voglia di crescere insieme alle aziende che credono nel Cambiamento e nell’Innovazione.