Relatori

 

 

Ha fondato AFORISMA nel 1996 - di cui oggi è direttore scientifico e Presidente del CdA - con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo economico, imprenditoriale e sociale del proprio territorio e alla formazione manageriale dei giovani laureati. Subito dopo la laurea in Filosofia ha iniziato a lavorare nell’area della comunicazione. Con il Gruppo Soges S.p.A. ha iniziato ad occuparsi di formazione co – finanziata, programmi transnazionali e fondi strutturali FSE e consulenza nell’area HR e organizzazione aziendale.
In AFORISMA presidia i rapporti con i referenti di progetto, i tutor, i docenti, gli orientatori che intervengono in aula e i professional che intervengono nelle sessioni di valutazione, al fine di garantire uniformità, efficacia e corretta gestione delle attività.
È Direttore didattico e scientifico del Master post laurea in Business Management di AFORISMA Business School - accreditato ASFOR nell’area General Management - e docente di organizzazione aziendale, comunicazione interpersonale e gestione delle risorse umane. Utilizza metodologie avanzate per la gestione dei gruppi in formazione ed è specializzate nelle attività di coaching e career counselling.
Da dicembre 2006 è componente del Consiglio Direttivo e dal 2015 è vice presidente ASFOR. E' stata riconfermata vice presidente per il triennio 2021-2023.
Nel periodo 2007 - 2011 ha ricoperto incarichi nel contesto associativo di Confindustria.
Ha scritto numerosi articoli e sui temi della formazione e delle politiche per il lavoro e sviluppato in collaborazione con l’università del Salento progetti di ricerca sui temi degli incubatori, le imprese innovative la relazione tra innovazione tecnologica e management.

Dal 2017 è Socio Ordinario qualificato APAFORM Associazione Professionale ASFOR dei Formatori di Management, con la qualifica di Formatore manageriale gestore di strutture, Livello EQF 6.

 

Alessandro Fusacchia (Rieti 1978) è deputato della Repubblica. Membro della Commissione VII, si occupa di scuola, università, ricerca, cultura e sport. Alla Camera ha ugualmente promosso la costituzione dell’Intergruppo parlamentare sull’Intelligenza Artificiale e iniziative sulla parità di genere e l'empowerment femminile. Fa parte della piattaforma politica Movimenta. Dal 2014 al 2016 è stato capo di gabinetto del Miur.

Prima di candidarsi alle elezioni politiche del 2018 nella circoscrizione estera "Europa", ha lavorato per istituzioni europee e ministeri italiani, occupandosi di governance economica internazionale, startup, attrazione di investimenti dall'estero. Ha un PhD dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Ha pubblicato tre romanzi e saltato col paracadute.

 

 

HR Manager Roncadin

 

 

Titolare IoPrint

 

Titolare e Docente Business Formula

 

Stefania Sparaco è responsabile delle attività trasformazione digitale e organizzativa in Regione Emilia-Romagna e da oltre 10 anni si occupa di progetti di innovazione e cambiamento organizzativo. Attualmente, in Staff al RTD, lavora allo sviluppo di percorsi di Smart Working e Smart attitude, realizzazione iniziative di change management e di accompagnamento all’adozione di nuove tecnologie. È stata Project manager del progetto interregionale VeLA-Smart Working per la PA.

 

Francesco Raphael Frieri è Direttore Generale della Regione Emilia-Romagna della DG Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni. E’ stato Direttore Generale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Docente e formatore per conto di Istituzioni Universitarie ed Enti di Formazione, partecipa attivamente a più think tank di Ministeri, Conferenza delle Regioni e Sedi Europee in materia finanziaria, organizzativa, tecnologica e riguardo al riordino istituzionale

 

Alessandro Bacci è Direttore del personale e ICT della Regione Lazio e Responsabile della Transizione Digitale. Dirigente del MEF, presso la Ragioneria generale dello Stato si è occupato di organizzazione della pa e di contrattazione collettiva. In Regione Lazio si occupa di digitalizzazione dei processi amministrativi e di innovazione delle politiche del personale, sul versante delle metodologie formative, dell’analisi delle competenze e del benessere organizzativo.

 

Professore Associato di Organizzazione Aziendale presso Universitas Mercatorum di Roma e docente a contratto nell’Università di Macerata. Svolge attività di ricerca nell’ambito della Gestione delle Risorse Umane, Diversity Management e cambiamento organizzativo legato all’innovazione di processo.

È autore di lavori monografici ed opere collettanee, nonché di numerosi contributi in convegni Nazionali ed Internazionali. Svolge attività di formazione su corsi di laurea universitari, Master Universitari in alcuni dei quali è membro del Consiglio di Direzione, Corsi Manageriali per il settore privato e pubblico.

Senior Consultant di Biork srl, società di consulenza manageriale in ambito strategico ed organizzativo, nella quale è responsabile dell’area formazione e sviluppo risorse umane.

E’ Dottore Commercialista, qualificato APAFORM nella figura professionale di “Formatore manageriale specialista qualificato APAFORM, Livello EQF 7”, Socio ASSIOA (Associazione Italiana di Organizzazione Aziendale) e Socio AIDEA (Accademia Italiana di Economia Aziendale).

 

 Raoul C. D: Nacamulli è professore di Organizzazione Aziendale nell’Università di Milano-Bicocca. E’ inoltre membro dell’extended Faculty del MIP-Politecnico di Milano ed è fondatore di OpenOrg, una boutique specializzata nei processi di sviluppo organizzativo. In precedenza è stato direttore del CRORA_Bocconi e del Bicocca Training and Development Centre. E’ autore di pubblicazioni in inglese su riviste quali Human Resources Management Journal, Personnel Review e British Journal of Industrial Relations. E’ inoltre autore e curatore e di svariati libri in italiano ed in inglese fra cui il Manuale di Organizzazione Aziendale in cinque volumi (assieme a Giovanni Costa) per le edizioni UTET ed Industrial Relations around the World (con M. Rothman e D. Briscoe) per De Gruyter. Il suo libro più recente è “L’ecosistema della formazione: allargare i confini per ridisegnare lo  sviluppo organizzativo”, Egea curato con Alessandra Lazazzara.Collabora regolarmente con Harvard Business Review Italia ed è stato vincitore di premi fra cui nel 2017 il LERA James G. Scoville Best International/Comparative IR Paper Award.